Domanda alla CE, Abbott: auguro successo al Kosovo

1 min letto

Il desiderio del Kosovo di entrare a far parte del Consiglio d'Europa è un segnale positivo del suo impegno per la democrazia, lo stato di diritto e la protezione dei diritti di tutti i suoi cittadini.

Lo ha detto l'ambasciatore britannico in Kosovo, Nicholas Abbott, in un post sui social media.

È anche un segno della sua disponibilità e determinazione a sostenere i valori europei chiave e un'ulteriore integrazione internazionale, ha affermato.

"Auguro successo al Kosovo", ha scritto l'ambasciatore.

Il Kosovo ieri ha presentato domanda di adesione al Consiglio d'Europa. La domanda è stata presentata dal ministro degli Affari esteri e della diaspora del Kosovo, Donika Gërvalla.

Il Consiglio d'Europa è un'organizzazione internazionale per i diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto in Europa, con sede a Strasburgo, in Francia. Il Consiglio protegge la libertà di espressione ei media, l'uguaglianza e le minoranze nei suoi Stati membri.21Media