L'AAK chiede al governo di sostenere il ritiro del Trust

1 min letto

Il presidente del Gruppo parlamentare dell'Alleanza per il futuro del Kosovo (AAK), Besnik Tahiri oggi in una conferenza stampa ha chiesto alla maggioranza parlamentare di riflettere e sostenere l'iniziativa di prelevare fondi dal Trust.

Tahiri ha affermato che il governo dovrebbe anche considerare la possibilità di compensare il ritiro per alcune categorie che hanno meno entrate nel Trust.

"L'AAK chiede alla maggioranza parlamentare di riflettere seriamente e sostenere l'iniziativa di ritirare la fiducia in quanto sono i soldi dei cittadini del Kosovo, sono il loro contributo e le circostanze in cui si trova oggi il Kosovo, questa è una cosa elementare che il governo può fare . E anche affrontare la possibilità che per una categoria che sfugge meno fiducia al reddito di fare il proprio compenso. La fiducia non è un desiderio, non è una buona volontà, è una necessità per tutti coloro che stanno pagando e ne hanno bisogno in modo elementare", ha detto Tahiri.

Quanto al disegno di legge sul salario minimo, che per mancanza di quorum non è stato votato ieri in Assemblea, Tahiri ha detto che dovrebbe essere determinato in base al costo delle spese mensili, dicendo che ciò non è avvenuto.21Media