Funghi della pelle, la causa e come viene trattato questo problema

2 min letto

Esistono più di un milione di specie diverse di funghi in natura e circa 300 di esse possono causare problemi all'uomo.

Quando i funghi compaiono sulla pelle, provocano arrossamenti, piaghe e grumi. Possono comparire in qualsiasi parte del corpo e sono trattati con speciali creme antimicotiche.

I funghi sulla pelle sono anche chiamati dermatomicosi e compaiono quando la pelle viene a contatto con funghi pericolosi e possono essere identificati da:

Alterazioni della pelle

· Irritazione

Arrossamento

Prurito

· Rigonfiamento

Peeling della pelle

· Bolle

Quali sono le cause dei funghi sulla pelle?

I funghi si trasmettono da persona a persona e possono essere trasmessi anche a contatto con un animale che ha funghi sulla pelle o sui capelli. Sono particolarmente a rischio le persone con un sistema immunitario debole, le persone che assumono antibiotici da molto tempo, le persone con diabete, le persone che sudano eccessivamente, le donne in gravidanza, le persone in sovrappeso e le persone con funghi della pelle. si verificano anche dopo l'utilizzo di un nuovo prodotto cosmetico.

Si possono prevenire i funghi sulla pelle?

Poiché il fungo sulla pelle si diffonde per contatto diretto, è necessario evitare di condividere vestiti o scarpe di altre persone oltre agli asciugamani. Dovrebbe essere evitato anche il contatto con animali noti per essere infetti.

Quando è il momento di vedere un medico?

Quando si nota un rossore e un prurito sulla pelle che non si ferma o che si diffonde, è necessario rivolgersi al medico. Il medico capirà che si tratta di un fungo sulla pelle dall'esame stesso, ma anche domande sui sintomi. In alcuni casi, sarà necessaria una biopsia tissutale per scoprire esattamente quali funghi sono coinvolti e come trattare al meglio l'infezione. A volte sarà necessario un esame del sangue.

Come vengono trattati i funghi della pelle?

I funghi non sono così pericolosi, ma sono molto fastidiosi. Creme antimicotiche, olio dell'albero del tè e, in alcuni casi, una crema a base di corticosteroidi possono essere utili per combattere la muffa. Anche uno shampoo speciale per funghi del cuoio capelluto, compresse o polveri può aiutare.

La terapia prescritta deve essere utilizzata per un certo periodo di tempo prescritto dal medico e successivamente, se necessario, sottoporsi a un controllo.

Il rossore e il prurito possono scomparire dopo pochi giorni e possono durare fino a diverse settimane. È importante mantenere la pelle asciutta e indossare tessuti traspiranti in cui la pelle respira.