Il nipote di Luan Krasniqi diventa un pugile professionista

1 min letto

Il mese scorso, il pugile kosovaro Luan Krasniqi in un'intervista per rtv21.tv ha mostrato che il suo viaggio è seguito dai suoi nipoti (figli del fratello), che sostiene costantemente. Di questo si sente contento suo nipote, Ardiani, che in un'intervista per i media tedeschi ha detto di avere suo zio al suo fianco per tutto.

Ardian Krasniqi, 25 anni, farà il suo debutto sul ring il 4 giugno. Krasniqi sale nell'arena per la prima volta da professionista durante una serata di combattimento di Timo Schwarzkopf.

In un'intervista ai media tedeschi, il 25enne ha affermato di non vedere l'ora che arrivi questo momento e che uno dei suoi sogni sta diventando realtà.

"Non vedo l'ora di questo momento. Un sogno sta diventando realtà. "Non ho avuto alcuna visione o obiettivo con i dilettanti dal 2020", ha detto Krasniqi.

Ardian Krasniqi ha iniziato a boxare dodici anni fa nel 2010 da adolescente./ 21Media