L'artista ha "imbrogliato" l'applicazione Google Maps

2 min letto

Google Maps può essere un ottimo strumento di navigazione e traffico molto utile, tuttavia ciò non significa che non possa essere ingannato.

Simon Weckert, un artista con sede a Berlino, ha indotto la popolare app a pensare che una strada completamente vuota sia piena di traffico. Quello che ha fatto è stato a dir poco geniale, ha riempito un vagone con 99 smartphone e ha aperto la navigazione della mappa. Ha tirato lentamente il cartello per le strade di Berlino, ironia della sorte, inclusa l'uscita dall'ufficio di Google a Berlino. Presto, la strada potrebbe essere vista arrossata dal traffico su Google Maps, riporta rtv21.tv.

Potresti chiedere perché esattamente questo accade? Come avrai intuito, Google utilizza un metodo in cui raccoglie dati sul traffico in tutto il mondo. Gli smartphone utilizzati dalle persone in auto forniscono a Google le informazioni di cui ha bisogno, ad es. la velocità con cui si muovono e quanti smartphone ci sono su quella particolare strada. Nel caso di Weckert, 99 auto ammucchiate una dopo l'altra su una stradina hanno dipinto la strada di rosso quasi immediatamente. È certo che alle persone che utilizzavano Google Maps in quel momento era stato detto che la strada era bloccata e che dovevano semplicemente evitarla del tutto. Se avessero comunque utilizzato la strada, il suo aspetto quasi vuoto avrebbe dovuto sorprenderli.

Weckert non ha condiviso ulteriori dettagli oltre al suo post sul blog. Poiché non ci sono ulteriori dettagli, anche tutto questo potrebbe essere falsificato. Se è davvero autentico, Google dovrebbe probabilmente prenderlo in considerazione in quanto può essere facilmente utilizzato./ 21Media