"Ugly Betty" torna dopo 21 anni con una nuova stagione

2 min letto

La buona notizia arriva per gli appassionati di serie e soap opera, oltre ai fan di Betty, la fea, la produzione colombiana che ha conquistato il cuore di milioni di persone in tutto il mondo, i protagonisti di questa storia hanno accettato di collaborare nuovamente a un progetto. che dovrebbe essere trasmesso nel 2023, riporta il portale rtv21.tv

Ana María Orozco (Betty) e Jorge Enrique Abello (Armando) faranno parte della serie che sarà prodotta da Onceloops Media.

A quanto pare, queste due società hanno preparato un progetto innovativo in cui presenteranno due versioni della stessa storia, in modo da condurre lo spettatore su un percorso di speculazione e mistero, al fine di rispondere a domande sul futuro della coppia principale.

"È un progetto senza precedenti in cui lo spettatore affronterà un'esperienza immaginaria sullo schermo come mai prima d'ora. La grande domanda è: la coppia più iconica del mondo delle soap opera divorzierà?" Descrive la dichiarazione aziendale per il portale Produ, che ha confermato la reunion nel set di registrazione di Orozco e Abello, 21 anni dopo Ugly Betty.

Nonostante al momento questi due personaggi non abbiano menzionato il progetto sui social né su annunci ufficiali, le società che condividono la co-produzione della serie hanno affermato di avere aspettative da darmi per l'ultima storia della celebre coppia, rtv21.tv rapporti del portale.

"Non abbiamo un progetto in mano da molto tempo che potrebbe suscitare il clamore internazionale che questa serie realizzerà. Abbiamo grandi aspettative e i clienti amichevoli che hanno sentito parlare del progetto ci assicurano quanto successo avrà ", ha affermato Roxana Rotundo, attuale CEO di VIP 2000 TV, riferendosi alla sensazione che il progetto può causare.

Apparentemente, i produttori mirano a diventare un successo mondiale, poiché lavoreranno secondo standard elevati. "Grazie al lavoro congiunto di VIP 2000 e Onceloops siamo riusciti a unire questo duo, che grazie alla creatività dei contenuti per un tema che tocca tutti noi e una produzione di alto livello internazionale, fa di questo progetto quello che sarà un'icona . ” , sono state le parole di Sebastián Mellino, creatore della serie e CEO di Onceloops.

Rosalind Rotundo, Vice President of Sales di TV VIP 2000, ha invece assicurato che uno dei vantaggi di questo progetto è che si adatta direttamente ai cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo dell'audiovisivo.21Media