E' richiesta la detenzione nei confronti di quindici indagati in connessione con l'azione antidroga "Gropa"

1 min letto

La Procura di base di Ferizaj, ha chiesto l'irrogazione della custodia cautelare entro 30 giorni dal Tribunale di base di Ferizaj nei confronti degli imputati S.Sh., AD, VN, SD, A.Sh., BH, S.Sh., SH , M.Sh., ZS, FD, MY, AD, HI e SY, (cittadini della Repubblica di Turchia), che per decisione del Pubblico Ministero sono sotto la pena della detenzione di 48 ore.

Su richiesta della Procura, vi è il ragionevole sospetto che dal novembre 2021 al 23 maggio 2022 gli imputati, in qualità di membro del gruppo, possedessero a scopo di vendita sessantasette (67) chilogrammi di eroina, che è stata inizialmente presa come materia prima in Iran e poi attraverso la Turchia è stata portata nella Repubblica del Kosovo, con la quale, secondo l'accusa, ha commesso il reato "Acquisto, distribuzione e vendita abusivi di stupefacenti, sostanze psicotrope e stupefacenti. "21Media