La Polonia invia carri armati in Ucraina

1 min letto

La Polonia ha inviato un gran numero di carri armati in Ucraina, ha annunciato il presidente polacco Andrzej Duda.

Durante il World Economic Forum di Davos, Duda ha affermato che il trasferimento ha ridotto le capacità di difesa della Polonia.

"Contiamo sul sostegno della comunità, che è la NATO, e contiamo sul sostegno degli Stati Uniti e anche della Germania", ha affermato, riporta rtv21.tv.

Ad aprile, il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki ha riconosciuto per la prima volta che la Polonia aveva inviato carri armati in Ucraina.

Non sono stati forniti dettagli, ma i resoconti dei media suggeriscono che abbiano fornito carri armati T-72 dell'era sovietica.

Il presidente Duda ha detto che l'esercito polacco ora stava usando molti carri armati tedeschi Leopard 2.

"Se i nostri alleati tedeschi ci supportassero con una pila di carri armati che sostituissero quelli che abbiamo dato all'Ucraina, saremmo molto grati. "Avevamo una tale promessa, abbiamo sentito che la Germania non è pronta a mantenere questa promessa. È una grande delusione per noi", ha detto.21Media