La Slovenia segnala il primo caso di infezione da vaiolo

1 min letto

La Slovenia ha riportato martedì il primo caso di infezione da vaiolo delle scimmie in un passeggero tornato dalle Isole Canarie in Spagna, secondo quanto riportato dalla televisione slovena N1.

Secondo quanto riferito, l'uomo non è stato ricoverato in ospedale perché era stato infettato da una versione lieve della malattia virale.

Il vaiolo delle scimmie è il prossimo virus che sta minacciando la salute pubblica nel mondo. Il Kosovo non è escluso dal rischio di diffusione di questa infezione, ma secondo l'Istituto nazionale di sanità pubblica, finora non è stato segnalato alcun caso sospetto con questa infezione. Questo istituto ha annunciato di seguire da vicino l'epidemiologia delle scimmiette e di aver compilato il primo documento, con raccomandazioni e misure per le istituzioni sanitarie riguardo a questa malattia. Nel frattempo, gli infectologi hanno valutato che non c'è spazio per il panico./21Media