Fallisce l'approvazione della revisione del bilancio, scontro tra Murat e opposizione

3 min letto

In assenza del quorum, la revisione del bilancio per il 2022 non è stata approvata, in quanto al momento della votazione in aula erano presenti solo 54 deputati. Tuttavia, le discussioni sulla revisione del bilancio sono state accese tra il ministro delle finanze, del lavoro e dei trasferimenti, Hekuran Murati, e i parlamentari dell'opposizione.

Murati ha detto che questa revisione è necessaria, perché nel primo trimestre 2022 c'è stato un aumento dei ricavi del 17 per cento in più, quindi il valore aggiunto al budget è di oltre 150 milioni di euro utilizzati nel rilancio economico, ma lo stesso è stato criticato da partiti di opposizione ed è stato ritenuto non avere alcun impatto positivo sul paese.

"Nel primo trimestre del 2022 abbiamo un aumento delle entrate del 17 per cento in più, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, considerando quindi ulteriori interventi a sostegno dei cittadini, ovvero le misure di sostegno introdotte dal governo. Tale revisione, il ministero delle Finanze ha ritenuto necessario. "Il valore aggiunto a questa revisione è di 150 milioni e 500mila euro, mentre la revisione viene fatta solo al ministero delle Finanze nel programma di rilancio economico", ha affermato.

Il deputato del PDK, Mërgim Lushataku, ha affermato che il budget per il 2022 è di consumo e senza alcun effetto sullo sviluppo.

"Questo budget si sta consumando completamente senza alcun effetto sullo sviluppo... La maggior parte del budget è pianificato per politiche populiste ad hoc del Primo Ministro Kurti, senza alcun effetto sull'economia per acquistare la pace sociale con quei cittadini bisognosi", ha affermato.

Anche il parlamentare LDK, Hykmete Bajrami, ha criticato le critiche, definendole addirittura illegali.

"Poiché è possibile che tu abbia iniziato l'esecuzione, hai messo 100 euro a tutti i lavoratori del settore pubblico prima dell'entrata in vigore dell'emendamento, dove hai ricevuto questi fondi e quali voci di bilancio hai toccato", ha detto.

Mentre, la parlamentare dell'AAK, Albana Bytyqi, ha affermato che la revisione del bilancio non ha alcun impatto positivo sul paese.

“Il disegno di legge è una decisione sbagliata, in quanto non ha impatti positivi e non riflette su una corretta gestione delle finanze pubbliche dello Stato del Kosovo. "Sono in corso revisioni di bilancio, mentre nessun progetto di investimento e sviluppo a livello statale è stato avviato per il 2022", ha dichiarato.

Tuttavia, il ministro Murati ha risposto ancora ai deputati dell'opposizione, dicendo che le integrazioni di 100 euro vanno direttamente ai cittadini.

"Questi pagamenti che stiamo facendo vanno direttamente nelle tasche dei cittadini, che possono usarli per coprire alcune bollette e dare un incentivo a ogni famiglia", ha detto Murati.

Dopo la mancanza del quorum, il Presidente dell'Assemblea, Glauk Konjufca, ha chiuso i lavori della sessione plenaria e ha affermato che lo stesso sarà deciso dalla Presidenza dell'Assemblea./KP