Sono stati spesi milioni, ma la fontana in piazza non funziona

2 min letto

Con l'aumento delle temperature, sono state rilasciate la fontana del monumento ad Alessandro Magno e quelle in Piazza Filippo II, ma non la fontana al centro di Piazza Skopje.

"Sebbene la fontana di Alessandro Magno sia stata rilasciata, la fontana al centro della città non è più funzionante da qualche tempo, anche se per la sua costruzione sono stati spesi milioni di denari".

Questa fontana, che attira molto i cittadini, soprattutto i più piccoli, è spesso fuori servizio. In quella parte dove sgorgava l'acqua ora passano i cittadini, ma con molta attenzione, perché le tegole non sono state riparate a dovere.

La città di Skopje ha accusato il precedente governo.

"La fontana cubica a mosaico situata in Piazza Macedonia in passato non è stata messa in funzione a causa di alcuni danni ad alcuni meccanismi nei livelli sotterranei della fontana a causa di negligenza negli ultimi anni. "Le squadre di PE" per l'approvvigionamento idrico e fognario "stanno lavorando per riparare il difetto" - affermano dalla città di Skopje.

La fontana di superficie è stata costruita sette anni fa, quando Koce Trajanovski guidava Skopje, nell'ambito di un progetto quadrato da 2.5 milioni di euro.

Inoltre, le fontane situate sul fiume Vardar non sono ancora funzionanti.

In caso contrario, vengono "versati" 35 milioni di denari all'anno per la manutenzione delle fontane della piazza "Macedonia", della piazza "Filippo II" e delle fontane del parco "Donna guerriera" situato nel centro di Skopje./TV21