Arrestato l'ufficiale di polizia che ha danneggiato le prove dell'azione di ieri a Zvecan

1 min letto

Un agente di polizia dell'Unità di reazione rapida - Nord, è stato arrestato per prove dannose da l'azione di ieri per la distruzione del laboratorio di droga a Izvor di Zvecan.

Il ministro dell'Interno, Xhelal Sveçla, ha annunciato che l'arresto dell'ufficiale di polizia è stato effettuato dall'Ispettorato di polizia del Kosovo e il sospetto è stato posto in custodia.

"Tolleranza zero per la criminalità, soprattutto all'interno della polizia! Per una polizia pulita al servizio della legge e dei cittadini! Per un agente di polizia onesto e professionale!” ha scritto Sveçla su Facebook./ 21Media