13 vittime di un attacco con armi da fuoco su un autobus

1 min letto

Secondo i media locali, un attacco a un autobus civile nel nord della Siria ha provocato la morte di 13 persone, tra cui 11 soldati.

L'attacco è avvenuto nella provincia di Raqqa.

Il rapporto non dice se l'autobus sia caduto in un'imboscata e attaccato con una mitragliatrice o se sia stato colpito da un razzo o addirittura da una bomba.

L'ufficiale militare non identificato ha detto che l'autobus era diretto alla provincia centrale di Homs quando l'"attacco terroristico" è avvenuto nelle prime ore del mattino, uccidendo 11 soldati e due civili e ferendone altri tre.

Le autorità siriane incolpano regolarmente il gruppo dello Stato islamico per tali attacchi./ 21Media