Cristiano Ronaldo ha chiuso la bocca a Shakira cinque minuti dopo che lei lo ha preso in giro

2 min letto

Cristiano Ronaldo ha dimostrato molte volte durante la sua carriera di essere l'uomo per il grande caso, quindi Shakira avrebbe dovuto davvero saperlo meglio prima di prendere in giro l'ex stella del Real Madrid durante uno scontro fatale a El Clasico nel 2011.

Ronaldo ha fatto un romantico ritorno al Manchester United la scorsa estate, ma si è ritirato dalla Premier League durante la sua prima permanenza all'Old Trafford dai Blancos, che hanno speso un record di 80 milioni nel 2009 per portare il megayle portoghese al Bernabeu.
Sorprendentemente, Ronaldo ha avuto lo stesso successo in Spagna come in Inghilterra. Durante i suoi nove anni di permanenza a Madrid, Ronaldo ha segnato 450 gol in sole 438 partite, riporta il portale rtv21.tv.

Ma, durante la finale di Coppa del Re nella stagione 2010/11, Ronaldo ha finito per chiudere la bocca a Shakira, che fino a poco tempo fa era il partner della stella del Barcellona Gerard Pique.

A causa della sua precedente relazione con Pique, la sensazione pop colombiana è stata regolarmente nelle partite di El Clasico nel corso degli anni ed è stata vista ridere tra la folla attraverso il grande schermo poiché Ronaldo aveva perso un'occasione d'oro in quel momento.

Tuttavia, Ronaldo ha riso per l'ultima volta solo cinque minuti dopo quando ha realizzato un cross di Angel di Maria per vincere la partita e porre fine ai 18 anni di siccità del Real nella competizione.

Non sorprende che la clip esilarante delle reazioni opposte di Shakira al Mestella Stadium sia diventata virale ed è riapparsa molte volte negli ultimi anni. Per quanto riguarda il Real, non hanno dovuto aspettare così a lungo per il loro prossimo trionfo nella competizione, poiché hanno vinto di nuovo il trofeo solo due anni dopo.

Ronaldo ha vinto 15 straordinari trofei durante il suo straordinario periodo al Bernabeu prima di lasciare definitivamente il club per cercare una nuova sfida in Italia con la Juventus nell'estate del 2018.
Il 37enne ha portato la Juventus a due titoli di Serie A durante i tre anni di permanenza all'Allianz Stadium prima di tornare con successo in Premier League e Manchester United.

Nonostante le continue speculazioni sul suo futuro nelle ultime settimane tra le battaglie in campo dello United, Ronaldo non dovrebbe lasciare l'Old Trafford quest'estate e invece sembra essere in linea per svolgere un ruolo cruciale sotto la guida dell'allenatore. Strega.21Media