L'Assemblea ha eletto il Consiglio dell'Organo di Revisione degli Appalti

2 min letto

L'Assemblea del Kosovo ha eletto il presidente e quattro membri del consiglio dell'organo di revisione degli appalti.

61 deputati della maggioranza hanno votato a favore dell'elezione del Collegio del PRB, mentre i partiti di opposizione avevano lasciato l'aula prima, dopo il fallimento del disegno di legge sul Trust.

Vjosa Gradinaj-Menxhuani è stato eletto presidente del consiglio, mentre sono stati eletti i membri Nita Bejta, Kimete Gashi, Vedat Peterqoj e Agon Ramadani.

In precedenza, il primo ministro Albin Kurti ha affermato di aver esercitato discrezionalità nella selezione dei candidati per il consiglio del PRB, poiché la commissione era insoddisfatta dei candidati che hanno presentato domanda.

"Quello che va sottolineato è che la commissione era insoddisfatta dei candidati che hanno presentato domanda, sia in termini di esperienza professionale che di professionalità nella preparazione della candidatura. In tal senso, la commissione aveva raccomandato al governo di esercitare discrezionalità nella selezione dei candidati in base al diritto che gli spetta. "Questo è stato accettato e abbiamo esercitato la nostra competenza garantita dalla legge e abbiamo votato per la lista dei candidati", ha detto.

L'Assemblea ha approvato oggi diversi disegni di legge, tra cui quello sulle foreste, la prevenzione e il controllo integrato dell'inquinamento e il disegno di legge sull'attuazione di sanzioni finanziarie internazionali mirate.

Dopo la loro approvazione, il presidente dell'Assemblea, Glauk Konjufca, ha chiuso i lavori di oggi fino a quando non ha affermato che i restanti punti all'ordine del giorno continueranno la prossima settimana./kp