Modi per prevenire le punture di zanzara

2 min letto

In estate trascorriamo tutti più tempo all'aperto, soprattutto la sera. Questo ci rende esposti alle punture di zanzara che ci provocano prurito, disagio, acne. Cosa possiamo fare per mantenere queste "cattive abitudini" il più lontano possibile dal nostro corpo?

Usa l'olio di menta piperita

L'olio di menta piperita è efficace quanto i repellenti per zanzare. Se l'olio che hai è essenziale, diluiscilo in poco olio d'oliva per evitare eruzioni cutanee. Puoi anche abbinarlo ad altri gusti, come il limone.

Tieni un fan vicino

Se stai cenando fuori e le zanzare non ti mettono a tuo agio, tieni un ventilatore nelle vicinanze. Le zanzare, secondo Living, sono mosche cattive, quindi la pala del ventilatore le espelle.

Limone ed eucalipto

Se stai cercando una soluzione naturale per proteggerti dalle zanzare, gli studi hanno scoperto che l'utilizzo dell'eucalipto fornisce protezione fino a 12 ore. E abbinato al limone si trasforma in un prodotto che sradica le zanzare. Assicurati solo di non usarlo su bambini piccoli.

 

I sintomi che indicano che sei allergico alle punture di zanzara

Alcuni sintomi possono indicare che una persona potrebbe essere allergica alle punture di zanzara.

l'eruzione Un'improvvisa comparsa di protuberanze gonfie e rosso pallido che prudono nel sito del morso o su tutto il corpo può indicare una reazione allergica.

Rigonfiamento nella cavità orale, sulle labbra stesse e nella gola - qualsiasi improvviso gonfiore del viso indica una grave reazione allergica.

Misto - Se hai la nausea dopo un morso, potrebbe anche essere un segno di allergia.

Vertigini - Se hai le vertigini e non riesci a stare in piedi, probabilmente è una reazione allergica.

febbre - Se la tua temperatura corporea aumenta improvvisamente, è un segno che il tuo corpo sta combattendo le allergie.

mal di testa - Se si manifesta con altri sintomi, un forte mal di testa che si manifesta all'improvviso può significare che ha una reazione allergica. /21Media