Mustafa: Il blocco dei visti non è solo Macron, è anche Vjosa Osmani

1 min letto

L'ex primo ministro del Kosovo, Isa Mustafa, ha reagito dopo il vertice dell'Unione europea con i Balcani occidentali che si è tenuto oggi a Bruxelles. Ha detto in un post su "Facebook", che il presidente francese, Emmanuel Macron, non è l'unico a bloccare il processo di liberalizzazione, perché secondo lui anche il presidente, Vjosa Osmani, è un bloccante.

"Dopo alcune facce, Vjosa Osmani e alcuni altri al governo e all'Assemblea chiuderebbero la bocca per la liberalizzazione. Il presidente Osmani non ha incontrato oggi il blocco della liberalizzazione (Macron), come riportato. Ma i due blocchi di liberalizzazione, Osmani e Makron, si sono incontrati a Bruxelles. Sono quasi scoppiata in lacrime quando ho letto la dichiarazione di Vjosa secondo cui solo lei aveva bisogno di un visto per questo incontro a Bruxelles. Che ironia. "Questo pensa che la gente abbia la mente del pesce", ha scritto Mustafa.

Ha accusato Osmani, Kurti, Shpejtim Bulliq e i "loro incendiari" di ostacolare la ratifica come condizione per la liberalizzazione nel 2015 e nel 2016, "inventando falsità"./ 21Media