PDK: Konjufca ha interrotto arbitrariamente la sessione quando si è trattato del Trust

1 min letto

Il capo del gruppo parlamentare del PDK, Abelard Tahiri, ha definito arbitraria la decisione del presidente dell'Assemblea, Glauk Konjfuca, di interrompere la sessione dell'Assemblea pochi minuti prima.

Tahiri in una conferenza stampa, ha detto che circa 80 deputati erano nella sala e non c'era motivo di interrompere la sessione.

"Senza precedenti, la sessione dell'Assemblea è stata arbitrariamente interrotta proprio quando eravamo al punto per il Trust. L'interruzione o il proseguimento della sessione è deciso con mozione procedurale e non dal Presidente dell'Assemblea. Hai visto che eravamo presenti circa 80 deputati e non c'era motivo per non continuare", ha detto Tahiri.

Ha anche affermato che VV ha un grande impegno per impedire la legge che consenta il ritiro dal Trust.

Considerando che, il deputato Bekim Haxhiu come promotore di questa iniziativa legale, ha affermato che all'inizio c'era un ottimismo per il voto, ma alcuni deputati hanno pressioni da parte del governo./21Media